Università di Torino: Dipartimento di Scienze Giuridiche

Tecniche Interpretative della Corte Costituzionale

Elenco delle Tecniche Interpretative

I

Tecniche utilizzate per individuare la norma parametro attraverso l'attribuzione di significati a enunciati costituzionali e per individuare la norma oggetto attraverso l'attribuzione di significati a enunciati di legge ordinaria

Ta Argomento psicologico (ricorso alla volontà del legislatore concreto)
Tb Argomento storico (presunzione di continuità - ipotesi del legislatore conservatore)
Tc Argomento a contrario
Td Argomento letterale (considerazioni di ordine sintattico grammaticale)
Te Argomento della coerenza (orizzontale: interlegislativo)
Tf1 Argomento della coerenza (verticale: interpretazione adeguatrice alla costituzione)
Tf2 Argomento della coerenza (verticale: interpretazione adeguatrice a norme sovranazionali o internazionali)
Tg Argomento della completezza
Th Argomento economico (ipotesi del legislatore non ridondante)
Ti Argomento ab absurdo (argomento apagogico)
Tl1 Argomento sistematico: a) della sedes materiae (argomento topografico)
Tl2 Argomento sistematico: b) della costanza terminologica
Tl3 Argomento sistematico: c) concettualistico (argomento dogmatico)
Tm1 Argomento naturalistico (riferimento al common sense)
Tm2 Argomento naturalistico (ipotesi del legislatore impotente)
Tn1 Argomento a simili (analogia legis)
Tn2 Argomento a partire dai principi generali (analogia iuris)
To Argomento teleologico (ipotesi del legislatore provvisto di fini)
Tp1 Argomento a fortiori (a minori ad maius)
Tp2 Argomento a fortiori (a maiori ad minus)
Tql Argomento ab exemplo (riferimento alla opinio doctorum)
Tq2 Argomento ab exemplo (riferimento ai precedenti giurisprudenziali: giurisdizione comune)
Tq2/1Argomento ab exemplo (riferimento esplicito al diritto vivente)
Tq3 Argomento ab exemplo (riferimento all'applicazione amministrativa)
Tq4 Argomento ab exemplo (riferimento ai propri precedenti)
Tq5 Argomento ab exemplo (o comparatistico: riferimento ad altri ordinamenti)
Tq6 Argomento ab exemplo (riferimento alla giurisprudenza sovranazionale o internazionale)
Tr Argomento equitativo (principi di giustizia utilizzati per selezionare significati di disposizioni)
Ts Riferimento a riforme legislative in corso
Tt Esplicita valutazione delle conseguenze pratiche dell'eventuale accoglimento
Tu Esplicita valutazione delle conseguenze pratiche dell'eventuale rigetto

II

Tecniche utilizzate non per individuare norme attraverso l'attribuzione di significati a enunciati, ma per sostenere la decisione fondata su norme in precedenza individuate

D1 Esplicito e motivato overruling rispetto ai propri precedenti
D2 Riferimento alla discrezionalità del legislatore (spazio impregiudicato dalla norma parametro)
D3 Riferimento alla discrezionalità del legislatore (manca "norma a rime obbligate": no analogia iuris)

III

Tecniche utilizzate per produrre la norma parametro attraverso l'attribuzione – mediante bilanciamento/concretizzazione – di significati specifici a enunciati costituzionali contenenti principi

B1 Bilanciamento come individuazione del contenuto minimo essenziale
B2 Bilanciamento come individuazione dell'ottima proporzione

IV

Tecniche utilizzate per produrre la norma parametro attraverso giudizi di ragionevolezza che non valgono poi ad attribuire significati a enunciati costituzionali

G1 Giustizia come convenienza: ragionevolezza strumentale
G2 Giustizia come convenienza: ragionevolezza intersoggettiva
G3 Giustizia come convenienza (applicazioni residuali)
© 2006-2017 - Dipartimento Scienze Giuridiche - Università di Torino - Periodico registrato presso il Tribunale di Torino