Università di Torino: Dipartimento di Scienze Giuridiche

Legislazione del Regno di Sardegna dal 1848 al 1860

Anno 1848

17 febbraio 1848 n.673
Regie lettere patenti colle quali S.M. ammette i Valdesi a godere di tutti i diritti civili e politici dei suoi sudditi
4 marzo 1848 n.675
Regio editto pell'ordinamento della milizia comunale
17 marzo 1848 n.680
Regio editto sulla legge elettorale
26 marzo 1848 n.695
Regio editto sulla libertà della stampa
29 marzo 1848 n.688
Regio decreto per l'emancipazione degli Israeliti
15 aprile 1848 n.700
Decreto luogotenenziale che ammette gli Israeliti regnicoli a far parte della Leva militare
27 maggio 1848 n.728
Il Ducato di Piacenza farà parte integrante dello Stato ed avranno vigore in quel Ducato lo Statuto fondamentale del Regno e le Leggi sulla milizia, sulle elezioni politiche, e sulla stampa
 
31 maggio 1848 n.739
Regio decreto che ridefinisce l'insegnamento di alcune materie giuridiche nell'Università di Torino
16 giugno 1848 n.733
Unione dei Ducati di Parma e Guastalla allo Stato Sardo
 
19 giugno 1848 n.735
La differenza di culto non forma eccezione al godimento dei diritti civili e politici ed all'ammissibilità alle cariche civili e militari
21 giugno 1848 n.736
Unione degli Stati di Modena e Reggio allo Stato Sardo
23 giugno 1848 n.737
Abolizione del Dazio all'esportazione dei bozzoli dalla frontiera Lombarda
 
30 giugno 1848 n.746
Credito di 4 Milioni al Ministero dell'Interno per essere impiegato in acquisto di schioppi di guerra
 
4 luglio 1848 n.743
Leva di 12000 uomini della classe 1828, e leva supplettiva di 3000 uomini su ciascuna delle classi 1827, 1826 e 1825
 
11 luglio 1848 n.747
Unione della Lombardia e delle province di Padova, Vicenza, Treviso e Rovigo alli Stati Sardi
 
18 luglio 1848 n.749
Alienazione d'una rendita redimibile del Debito pubblico per via di pubblicità e concorrenza
 
27 luglio 1848 n.750
Unione agli Stati Sardi della città e provincia di Venezia
27 luglio 1848 n.751
Sul modo di governare la Lombardia, e le provincie di Padova, Vicenza, Treviso e Rovigo
2 agosto 1848 n.759
Investe il Governo del Re durante l'attuale guerra di tutti i poteri legislativi ed esecutivi
2 agosto 1848 n.762
Adotta le famiglie indigenti dei militati o dei marinai morti, o resi inabili al lavoro combattendo per la Patria
 
3 agosto 1848 n.755
Autorizza l'imprestito di 12 milioni con ipoteca sui beni stabili dell'Ordine Mauriziano
25 agosto 1848 n.777
Regio decreto con cui la Compagnia di Gesù e la corporazione delle Dame del Sacro Cuore sono definitivamente escluse da tutto lo Stato, ad eccezione per ora della Savoia, per queste ultime
26 settembre 1848 n.796
Regio decreto che abroga alcuni articoli del Codice Penale contraddicenti allo Statuto Fondamentale
30 settembre 1848 n.798
Regio decreto che crea per tutto lo Stato un'Amministrazione di sicurezza pubblica
7 ottobre 1848 n.807
Regio decreto che provvede per l'Amministrazione dei Comuni, delle Province e delle Divisioni amministrative
14 ottobre 1848 n.817
Regio decreto che ordina siano cessati intieramente tutti gli effetti delle sentenze pronunciate per fatti politici posteriormente al 1 gennaio 1821 sino alla promulgazione dello Statuto
27 ottobre 1848 n.832
Leva militare della classe del 1829
 
9 dicembre 1848 n.846
Facoltà al Governo di promuovere ai gradi superiori nell'armata di terra e di mare
 
9 dicembre 1848 n.848
Proroga del pagamento delle quote per prestito obbligatorio
 
Tratte da Raccolta dei Regii editti, manifesti ed altre provvidenze dei magistrati ed uffizii pubblicati nell'anno 1848, Vol. XII, Serie V, Tipografi-Librai Speirani e Ferrero vicino alla Chiesa di S. Rocco, Torino.

© 2006-2017 - Dipartimento Scienze Giuridiche - Università di Torino - Periodico registrato presso il Tribunale di Torino